fbpx

CHEESECAKE CON RICOTTA E YOGURT

Una preparazione semplice, per quella che è, forse, una delle varianti più cremose della classica cheesecake.

La cheesecake è un interessante dessert che si compone di una base di biscotti, croccanti o friabili a seconda del gusto personale, e di una crema al formaggio dalla consistenza morbida. A questi due elementi si unisce la copertura, per la quale esistono diverse soluzioni, tra cui la frutta fresca, in base anche al gusto personale.

Si tratta di una torta fredda, ideale dopo una cena con amici o parenti o per un momento di dolcezza, di invenzione anglosassone e molto in voga nella cucina contemporanea. Permette inoltre di non rinunciare a un’accurata selezione degli ingredienti.

La realizzazione è veramente semplice e veloce, ma dobbiamo aggiungere un tempo durante il quale il dolce potrà raffreddare, in frigo o in freezer. Potrai dunque prepararla un po’ prima dell’arrivo dei tuoi ospiti e lasciarla riposare mentre di dedichi ad altre portate, servendola con la giusta consistenza al momento opportuno. Si tratta infatti di un dolce che non prevede cottura e che permette quindi di evitare l’utilizzo del forno: ideale per la stagione calda!

Un grande punto a favore della cheesecake è la quantità di versioni particolari e originali che si possono realizzare a partire dalla ricetta classica. Un esempio è proprio quella che andremo a proporti: una cheesecake con ricotta e yogurt, dal gusto semplice e cremoso.

La nostra ricetta: cheesecake con ricotta e yogurt semplice e cremosa

In questa ricetta ti proponiamo una variante della cheesecake, realizzata con ricotta e yogurt. La particolarità di questa versione è infatti la presenza yogurt di capra bianco e confettura di datteri che renderà il dolce ancor più delizioso e particolare. Soddisferai il palato di tutti i tuoi ospiti! Non ti resta che provare a cucinarla seguendo gli step della nostra ricetta facile e veloce, con qualche consiglio sulla preparazione con cui non potrai sbagliare!

PROCEDIMENTO

STEP 1

Per preparare la cheesecake con ricotta e yogurt, per prima cosa prepara la base di biscotti: prendi i biscotti secchi e tritali in un mixer per ottenere una polvere sottile, quindi in un pentolino a bagnomaria fai sciogliere il burro di capra e aggiungilo ai biscotti. Mescola con il mixer per amalgamare gli ingredienti, quindi stendi con un cucchiaio il composto sul fondo di uno stampo a cerniera dal diametro di 22 cm circa: cerca di formare una base uniforme e della stessa altezza.

STEP 2

Passa quindi a mettere la colla di pesce a bagno con 40 g di acqua fredda per ammorbidirla, quindi dedicati alla preparazione della crema di ricotta: in una ciotola amalgama insieme la ricotta con lo zucchero integrale di canna, poi aggiungi lo yogurt di capra bianco.

STEP 3

Tieni da parte 50 ml di panna e monta il resto con le fruste elettriche cercando di ottenere una consistenza morbida e non troppo montata. Fai sciogliere al microonde la colla di pesce con la sua acqua di idratazione e unisci il tutto alla panna che hai tenuto da parte preventivamente intiepidita. Unisci alla crema di yogurt e ricotta e incorpora delicatamente la panna semimontata. Spalma il composto al formaggio sopra alla base di biscotto formando uno strato consistente e metti in frigo per 6 ore o in freezer per 2 in modo che si compatti perfettamente.

STEP 4

Quando la torta sarà ben fredda estraila dal freezer e aggiungi sopra la confettura di datteri che rimarrà in superficie e decora con frutta secca a tua scelta come delle noci pecan ad esempio, quindi servi su una tortiera o un piatto da portata e la cheesecake ricotta e yogurt è pronta.

INGREDIENTI PER 6 PERSONe

  • Yogurt di capra bianco Girau 250 g
  • Ricotta 500 g
  • Biscotti secchi 250 g
  • Panna fresca liquida 150 ml
  • Zucchero integrale di canna 60 g
  • Confettura di datteri 150 g
  • Burro di capra Girau 50 g
  • Colla di pesce 8 g
  • Frutta secca per decorare

Ricetta: Dessert

Cheesecake senza segreti

In questa versione della cheesecake abbiamo selezionato ingredienti pregiati come lo yogurt di capra bianco Girau, realizzato esclusivamente con latte sardo 100%, goloso e cremoso, perfetto per gli amanti del benessere. Inoltre, la confettura di datteri si sposa perfettamente con questa preparazione grazie al suo sapore zuccherino. Ciò non esclude tuttavia che tu possa modificare la ricetta secondo i tuoi gusti: puoi per esempio sostituire la ricotta con un formaggio spalmabile, che la renderà più cremosa, oppure aggiungere dello yogurt greco che con il suo sapore leggermente acidulo conferirà minore dolcezza.

Esiste anche la versione cotta della cheesecake, diffusa soprattutto negli Stati Uniti, ma anche in alcuni stati europei: la più famosa è la New York cheesecake. In questo caso la base si struttura nello stesso modo con biscotti secchi e burro, ma la crema al formaggio comprende la presenza delle uova che danno maggior consistenza e che necessitano della cottura. Potrai amalgamare facilmente le uova al composto al formaggio montando con le fruste e poi cuocendo a 180°. Non necessiterai di carta da forno perché, grazie allo stampo a cerniera, potrai facilmente estrarre la tua cheesecake e servirla su un piatto da portata senza alcuna difficoltà!

Per una cheesecake perfetta è importante che la crema al formaggio rimanga ben solida e non coli quando inizierai a tagliarla: per questo è molto importante il passaggio della colla di pesce. Inoltre, non trascurare le ore di riposo in frigo o in freezer! Servono a fondere meglio gli ingredienti tra loro, rendendo tutti gli strati compatti e incollati: in questo modo, quando andrai a tagliare le fette, non si separeranno. Ricorda però che nel suo strato al centro deve essere cremosa, quindi, se la riponi in freezer, dovrai aspettare qualche minuto a temperatura ambiente in modo da creare la consistenza perfetta per essere gustata con piacere e in modo che tutti i sapori si sprigionino al meglio.

La cheesecake è diffusa da così tanto tempo sia in Europa che negli Stati Uniti che ne esistono tantissime varianti, e quasi ogni paese ha la propria tradizione. In Italia per esempio viene cucinata fredda e la crema al formaggio si prepara con ricotta o mascarpone, spesso aromatizzata alla vaniglia. In Francia invece si predilige una versione più delicata: è alta solo pochi centimetri; al contrario nel Regno Unito, dov’è molto popolare, la versione è piuttosto classica, ma diffusissima anche in veste salata, con crema al formaggio salato e ricoperta di salmone. In Germania troviamo una versione in cui base di biscotti secchi tritati viene sostituita da uno strato di pasta frolla e la crema insaporita dal formaggio quark. Come hai visto ne esistono così tante versioni che la cheesecake non può mai stufare, e puoi sempre trovare quella più adatta ai tuoi gusti da preparare comodamente a casa tua.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche: